UN BRASILIANO PER L’HRK MOTTA DI LIVENZA: ARRIVA MATHEUS SECCO

11

Dopo la presentazione del roster alla lega e il successivo forfait dello schiacciatore brasiliano Evandro Dias de Souza per problemi legati al covid-19 che coinvolgono la famiglia, il DS Carniel e Coach Lorizio sono riusciti a trovare il tassello mancante trovandolo in un altro brasiliano: Matheus Secco. Le voci erano già nell’aria subito dopo il mancato arrivo di Evandro, ma in queste ore si è ufficializzato l’accordo e l’arrivo del sudamericano è in programma in questi giorni.

Matheus, anche lui schiacciatore come abbiamo detto, compirà 26 anni a settembre (11 settembre) è alto 201 cm e ha all’attivo esperienze nel vecchio continente al TFL Altekma in Turchia. Ha giocato poi al Maccabi Hod Hasharon in Israele e al’Al Wehda in Arabia Saudita.

Giocatore tecnico e potente in attacco vanta un ottimo servizio e l’esperienza necessaria per essere d’aiuto al gruppo in questo salto di categoria. In questi giorni il carioca arriverà in Italia e si aggregherà al resto del gruppo a Caorle già al lavoro da una decina di giorni. Questione di poco ormai per la presentazione ufficiale e le sue prime parole con la camiseta bianco-verde.

Non si sono fatte attendere le dichiarazioni del ds Carniel in merito all’ultimo colpo di mercato: “È stata un’operazione più lunga del previsto ma siamo in dirittura d’arrivo. Matheus è un ragazzo di ottime qualità fisiche e tecnica sopraffina, sarà l’uomo di equilibrio di questa squadra, un ottimo innesto voluto fortemente da coach Lorizio e da me. Con il Covid-19 e la burocrazia che ne consegue i tempi dei trasferimenti da stati “a rischio” si sono allungati e quindi il suo arrivo si è ritardato ma ora siamo pronti e nell’arco di un paio di settimane sarà ad allenarsi con i colori biancoverdi.”