Stagione al via: HRK Motta ospita la Conad Reggio Emilia

Debutto per il Leoni Domenica 09 Ottobre ore 18.00 alla KIOENE ARENA di Padova.

MOTTA DI LIVENZA – Archiviati i test precampionato utili a dare tutte le indicazioni del caso, si inizia a far sul serio, è infatti al via la stagione 2022/2023 del campionato nazionale di A2 targato CREDEM BANCA e si inizia a giocare per i tre punti. Ospiti dell’HRK Motta di Livenza, che per la prima di campionato si regala il debutto in un teatro d’eccezione come la KIOENE ARENA di Padova, la CONAD Reggio Emilia che a Maggio staccava il pass per la Superlega (per poi rinunciarvi) dopo una cavalcata entusiasmante.

Le due formazioni hanno in comune il fatto di aver rinnovato molto tra le file dei propri roster, riuscendo comunque a presentarsi ai nastri di partenza con formazioni di qualità che potranno dire la loro durante tutta la stagione.

A guidare la CONAD in panchina una leggenda del volley che torna a Reggio dopo averla guidata nella stagione 2015/2016: Luca “BAZOOKA” Cantagalli che per il debutto in campionato dovrebbe affidarsi alla formazione che ha più rodato durante tutta la pre-season con Sperotto al palleggio e Cantagalli D. opposto, Perotto e Meschiari attaccanti di posto quattro, Elia e Maziarz centrali  e Torchia a guidare la seconda linea. “El Comandante” Lorizio (quarta stagione consecutiva per lui sulle rive del Livenza, sei totali con le due in B) dovrebbe rispondere con Partenio in regia e Kordas terminale di posto due, Mattheus e Schiro schiacciatori, Acuti e Fusaro al centro e Battista Libero. 

Dirigeranno l’incontro: Brunelli Michela e Pristerà Rachela.

Un match subito difficile per i leoni biancoverdi, ma in questa stagione “match difficile” sarà all’ordine del giorno visto il livello molto alto che il campionato di A2 ha raggiunto quest’anno. Non ci si può però nascondere e l’HRK Motta sa di dover fare il massimo per mettere in cascina quanto più fieno possibile in vista di una salvezza da raggiungere quanto prima, iniziando magari subito da domenica contro Reggio. Tutti hanno ancora negli occhi il debutto a Siena dell’anno scorso, certo sono cambiate molte cose, ma la voglia di dare il massimo per raggiungere il massimo è rimasta tale e quale.

Ufficio Stampa – Giuliano Bonadio –  press@pallavolomotta.com