SABATO AL PALAGRASSATO SERVE SVOLTARE.

MOTTA DI LIVENZA – Ritorna il campionato nazionale di A3 CREDEM BANCA in via De Gasperi e a far visita ai leoni ci sarà la Monge Gerbaudo Savigliano per una gara che si preannuncia difficile e complicata. Difficile per il valore della formazione piemontese, complicata perché la Pallavolo Motta sembra Dante all’ingresso dell’Inferno quando “Nel mezzo del cammin di nostra vita mi ritrovai per una selva oscura, ché la diritta via era smarrita”. 

Gli ospiti arrivano a questa ottava giornata di andata quarti in classifica a quota 12. Nell’ultima giornata hanno dovuto incassare la sconfitta al tie break contro Cagliare dopo un bel filotto di 3 vittorie consecutive contro Brugherio, Sarroch e Bologna. La pallavolo Motta dopo la brutta sconfitta di Brugherio è settima in classifica con 9 punti con le prime della classe (San Donà e Mantova) a quota 18 punti

Coach Lorenzo Simeon dovrebbe far scendere in campo i suoi con Pistolesi al palleggio e Rossato sulla sua diagonale, Galaverna in quattro con Brugiafreddo in ballottaggio con Van de Kamp, Dutto e Rainero al centro e libero Gallo che probabilmente si alternerà a Rabbia. Coach Milo Zanardo potrebbe rispondere con Catone metronomo e Mazzotti sulla diagonale principe, Mian e Saibene Martelli ricevitori, Bortolozzo al centro in coppia con Luisetto e Santi libero.

Direttori di gara Marco Laghi e Marta Masiano.

Diretta streaming sul canale Youtube di Lega dalle 17.55.

Gara come detto difficile per il valore tecnico degli avversari, ma lo scoglio maggiore sarà ritrovare consapevolezza nei propri mezzi, voglia e determinazione. Servirà ritrovare quella smarrita via quanto prima senza correre il rischio di finire sulla barca di Caronte e ritrovarsi nel limbo.

Appuntamento al PalaGrassato di Motta di Livenza sabato 24 novembre ore 18.00.

Giuliano Bonadio – press@pallavolomotta.com