Prima trasferta: i biancoverdi a Monselice

Prima trasferta: i biancoverdi a Monselice

MOTTA DI LIVENZA – Dopo l’ottimo debutto tra le mura amiche del PalaGrassato è tempo di affrontare la prima trasferta di questa nuova stagione. Sabato 21 Ottobre (ore 17.30) infatti i biancoverdi scenderanno in campo in quel di Monselice contro una formazione che al debutto si è imposta abbastanza nettamente fuori casa contro la Castellana Montecchio di Gigi Schiavon.

Una formazione quella padovana molto esperta con Gallotta e Garghella in zona quattro (rispettivamente classe 1977 e 1982) entrambi con curriculum da serie A, senza dimenticare la diagonale principe con Govoni e Drago.

La Pallavolo Motta dal canto suo arriva, come detto, da una bella prova fornita contro Mestrino e archiviata a referto con un bel 3 a 0, che ha lasciato molto altro oltre al risultato da 3 punti. Si è visto infatti un bel gruppo che ha tanta voglia di fare e di imparare, che non molla e che crede nelle proprie qualità. Non sarà di certo facile la gara di Monselice, ma di certo i leoni biancoverdi daranno del filo da torcere all’esperta e quotata compagine padovana.

Con ogni probabilità Coach Ciccorella manderà in campo i suoi con la formazione che ha travolto una settimana fa Montecchio con Govoni al palleggio e Drago sulla sua diagonale, Gallotta e Garghella attaccanti di posto quattro, Boscolo e De Santi al centro e Bernuzzi libero. Coach Barbon potrebbe riproporre la formazione vista al debutto a Motta con Visentin in regia e Albergati di contromano, Bortolato e Saibene attaccanti di palla alta, Moretti e Zanini al centro e Lollato libero, anche se rimangono davvero in ballo tanti ballottaggi.

Sfida come detto difficile, di certo insidiosa, contro una squadra con grande esperienza e dalle percentuali di errore davvero basse che la rendono, soprattutto davanti al loro pubblico, una bella gatta da pelare. La banda Barbon nel dubbio continua a lavorare sodo in palestra consapevoli che “Più sudi in allenamento, meno sanguini in battaglia!”.

Ufficio Stampa – Giuliano Bonadio

Leave a Reply