NELL’UOVO DI PASQUA I PLAYOFF PROMOZIONE

11

CAORLE – Non ci poteva essere sorpresa più bella per la domenica di Pasqua 2022, la neopromossa HRK Diana Group Motta alla sua prima esperienza nel campionato di A2 targato CREDEM BANCA si ritrova a giocarsi gara uno dei play off validi per l’accesso in superlega. Pochi adinizio stagione avrebbero scommesso su un risultato del genere perché comunque vada, esserci è già tanta roba. A incrociare le armi con i leoni biancoverdi ancora una volta la BAM Acqua San Bernardo Cuneo classificatasi terza del girone e pronta a iniziare l’avventura play off con obiettivi chiarissimi come dimostra senza mezzi termini l’arrivo dell’opposto Leo Andric ad arricchire un roster già di suo fortissimo. Cuneo dopo aver perso l’ultima gara di regular season contro la Delta Group PortoViro per 3 a 1 in terra veneta si ritrova appunto terza aggiudicandosi così il vantaggio di giocare gara uno, ed eventuale gara tre, tra le mura amiche del proprio PalaSport.

Il cammino dell’HRK Diana Group nella stagione regolaresi è concluso con la sconfitta contro Lagonegro per 3 a 2, conquistando però il punto che ne ha determinato il sesto posto in classifica e regalato così i playoff al debutto in A2. Traguardo storico per la società che ora può godersi il momento e giocarsi la gara con molta meno pressione di chi invece la partita deve vincerla.

Coach Roberto Serniotti potrebbe far scendere in campo i suoi con Pedron al palleggio e Andric opposto, Botto e Preti attaccanti di posto quattro, Codarin e Sighinolfi al centro e Bisotto libero. “El comandante” Pino Lorizio potrebbe rispondere con Alberini in regia e Gamba sulla sua diagonale, Secco Costa e Loglisci martelli ricevitori, Acuti e Luisetto al centro e Leo Battista libero.

Partita sulla carta a senso unico, i precedenti in stagione parlano chiaro e le qualità tecniche in campo possono solo dar ragione ad eventuali scontati pronostici. Cuneo è squadra quadrata con dichiarate voglie di Superlega, le qualità in campo ruolo per ruolo possono far pesare il piatto della bilancia dalla parte dei piemontesi. Questo di certo conta, ma basta?

Come disse Jurgen Klopp prima di una sfida da allenatore del Borussia contro il favoritissimo Bayern:” Abbiamo una freccia e un arco. Se miriamo bene possiamo centrare l’obiettivo. Il problema è che il Bayern ha un bazooka e le probabilità che l’obiettivo lo centrino loro sono decisamente superiori alle nostre. Detto questo anche Robin Hood ha avuto un certo successo…”. Si sa mai che Cuneo diventi per un paio d’ore Sherwood.

Appuntamento domenica 17 Aprile ore 18,00 al Palasport di Cuneo. Diretta streaming sul canale youtube Volleyball World.

Ufficio Stampa – Giuliano Bonadio – press@pallavolo.com