MOTTA HA POCO DA RIMPROVERARSI: SANTA CROCE È PIÙ FORTE 3-1

11

KEMAS LAMIPEL SANTA CROCE – HRK DIANA GROUP MOTTA  3-1 (25-21, 27-29, 25-23, 25-19)

Primo parziale di gioco conquistato dai padroni di casa 25-21, tra le fila di Motta un grande Acuti da 4 punti e 100% in attacco. HRD Diana Group che non si fa domare, perfetto l’ingresso di Secco Costa che trascina la squadra alla vittoria del set 27-29. Partono forte i leoni, ma Santa Croce non molla: agguanta il set e passa in vantaggio. Scintilla dei biancoverdi sul 24-20, annullano tre set ball ma un fallo dai nove metri vanifica tutto 25-23. Nell’ultimo periodo di gioco appare più spenta la formazione Mottense, che non riesce a riaprire la partita 25-19.

La line up di Coach Lorizio: Alberini e Gamba in diagonale, Losglisci e Cattaneo di banda, Acuti e Biglino al centro e Battista libero.

Coach Douglas Cezar: Acquarone al palleggio e Bezerra Souza opposto, Colli e Fedrizzi i posti quattro, Festi e Arasomwan centrali, Pace libero.

Alberini ferma Colli ed è 1-2, ma l’ace di Colli significa +2 per i padroni di casa 6-4. La parità arriva con Cattaneo che lavora il pallone sul muro avversario, Motta spreca e Santa Croce può scappare 16-12. Gamba con l’ace accorcia le distanze 18-15, coach Lorizio decide di interrompere il gioco sul turno al servizio di Fedrizzi 21-17. Un attacco out dei biancoverdi consegna sei set ball nelle mani della Kemas, Bezerra Souza in diagonale chiude il parziale 25-21.

La pipe di Cattaneo funziona sempre a meraviglia 6-6, il muro della coppia Acuti-Gamba riporta il set in parità 10-10. Alberini fa andare i centrali 14-14, il muro di Biglino a tenere la parità 18-18 mentre quello di Gamba regala il vantaggio 18-19. Il mani e out di Cattaneo è in cassaforte 22-22, Secco Costa in pipe allunga il set 24-24, il brasiliano sale in cattedra set ball 27-28 ed ace della frazione 27-29.

Gamba contro il muro a tre passa e porta i leoni sul 3-6, ancora Gamba sfonda il muro casalingo 9-11 costringendo così coach Douglas Cezar al time out che porta i suoi frutti: mani out di Colli e +2 per i santacrocesi 16-14. La nuova parità arriva con Biglino 16-16, Fedrizzi sfrutta le occasioni con un grande colpo in diagonale 22-19. Motta annulla tre set ball, poi Cattaneo pesta in battuta ed il set si chiude 25-23.

Con l’ace di Fedrizzi i lupi trovano il break 6-4, Loglisci sul muro avversario alimenta le speranze dei suoi 10-7. Faticano a passare gli attaccanti di Motta, con la Kemas Lamipel che arrivano bene a muro 16-9, Cattaneo ne mette tre e l’HRK Diana Group torna a respirare 17-13. Il cambio della diagonale con Pugliatti e Secco Costa cambia leggermente i meccanismi ma non è abbastanza 22-17. La partita si conclude con il servizio in rete di Secco Costa 25-19.

TABELLINO:

HRK DIANA GROUP MOTTA: Saibene ne, Alberini 1, Loglisci 7, Gamba 17, Pugliatti M., Cattaneo 12, Biglino 14, Morchio ne, Secco Costa 7, Acuti 9, Luisetto ne, Pugliatti F. ne, Battista L, Zaccaria L.

KEMAS LAMIPEL SANTA CROCE:Festi 9, Giovannetti ne, Bezerra Souza 18, Colli 16, Arasomwan 6, Acquarone 3, Menchetti ne, Caproni ne, Riccioni ne, Fedrizzi 23, Ferrini, Pace L, Sposato L.

Alice Bariviera, addetta stampa, press@pallavolomotta.com