Motta festeggia al derby, con Belluna vittoria per 3-0

Pallavolo Motta – Da Rold Logistic Belluno 3-0 (25-18, 25-21, 25-14)

Pallavolo Motta: Catone 2, Luisetto 13, Arienti 3, Mian 9, Mazzon 13, Santi (L), Saibene 10, Bortolozzo, Nardo, Mazzotti 13, D’Annunzio, Lazzaro (L), Murabito, Pirazzoli (L). All: Marzola.

Da Rold Logistic Belluno: Reyes, Stufano, Schiro 6, Fraccaro (L), Bucko 3, Maccabruni, Guolla, Bisi 14, Martinez G. 2, Orto (L), Mozzato 2, De Col 1, Antonaci 2, Martinez I., Ferrato 1. All: Colussi.

ARBITRI: Mesiano, Laghi. 

Motta di Livenza, 26-12-2023.

Dopo 3 sconfitte consecutive, la Pallavolo Motta ritorna alla vittoria nell’ultima giornata del girone di andata del campionato di serie A3 Credem Banca, regolando per 3-0 la Pallavolo Belluno.

Coach Marco Marzola (arrivato a sostituire Milo Zanardo sulla panchina biancoverde) schiera i padroni di casa con Catone al palleggio e Mazzotti opposto, Arienti e Luisetto al centro, Mian e Saibene (che l’anno scorso schiacciava per Belluno) martelli-ricevitori ed il nuovo acquisto Pirazzoli come libero, nell’altra metà del campo Colussi risponde con Ferrato (neo arrivato nel roaster bellunese ma nella stagione 2021-2022 proprio a Motta) in regia e Bisi nella diagonale palleggiatore-opposto, Mozzato e Antonaci centrali, Schiro (altro ex di giornata) e Bucko attaccanti di banda, Orto libero.

Primo set: Motta parte bene in attacco e a muro, il 12-8 arriva con il muro di Luisetto che in primo tempo mette a terra anche il 14-11, Motta mantiene le redini del gioco chiudendo per 25-18 con l’attacco di Mazzotti.

Secondo set: regna l’equilibrio con Belluno meno fallosa e Motta che fatica di più in ricezione, ospiti che si portano 18-15 ma tre errori in attacco rimettono il parziale in parità, Motta sfrutta una buona rotazione a muro per il 21-18 mantenendo il vantaggio che certifica il 25-21 finale.

Terzo set: Motta scappa subito spingendo in battuta su una Belluno in difficoltà nella fase cambio palla, coach Colussi ricorre alla panchina sostituendo Ferrato con Martinez ma sul 15-4 il set sembra ormai compromesso, la girandola di cambi non sortisce l’effetto sperato e il 25-14 chiude un Boxing Day che porta regali solo ai biancoverdi.

SimonePuppi – press@pallavolomotta.com