Motta cambia modulo ma non risultato: 0-3 per la BCC

HRK MOTTA – BCC CASTELLANA GROTTE 0-3 (20-25, 19-25, 25-27)

È un’HRK Motta decisamente più combattiva rispetto all’ultima uscita con Grottazzolina, ma comunque non basta. Buoni sprazzi di gioco con Biancoverdi capaci di ricavarsi anche vantaggi di 6 punti ma senza la cattiveria necessaria per portare a termine l’opera. Alla fine Castellana Grotte si impone per 0-3 mentre Motta resta a secco di vittorie.

Coach Canestracci scende in campo con: Jukoski al palleggio e Theo Lopes opposto, Di Silvestre e Cattaneo le bande, Zamagni – Presta la coppia di centrali, Marchisio libero

Coach Zanardo decide di schierare: Partenio in regia e Schiro opposto, Kordas e Secco Costa i posti quattro, Pilotto e Acuti al centro, Battista libero.

L’ex biancoverde apre il match in pipe 0-1, mentre a sbloccare i leoni ci pensa Pilotto con un muro 1-3. Zamagni trova l’ace del 4-9 e coach Zanardo è costretto al time out. Partenio risponde dai nove metri e Motta è a -2 8-10. Cattaneo continua a fare male all’HRK, con il suo turno al servizio caccia di nuovo indietro Motta 9-13. Battista difende il primo tempo di Presta e i biancoverdi annullano il gap 13-13. L’ace di Pilotto consegna il primo vantaggio ai padroni di casa 15-14. Castellana da valore al pronostico e scappa nuovamente sul 18-21, il primo tempo di Pilotto finisce direttamente out e la BCC conquista il primo set 20-25.

Il nastro aiuta il servizio di Secco Costa che si trasforma nell’ace del 3-0, la strada di Theo Lopes è blindata dal muro di Trilini 9-5 e lo stesso fa con Presta 10-5. Schiro è decisamente più suo agio da zona 2: mani out e poi anche ace 15-10. Il muro su Kordas e il suo attacco out rimettono tutto in discussione 16-16. Ci pensa Presta in primo tempo a mettere due lunghezze di vantaggio 17-19, Cattaneo gioca sulle mani del muro per il 17-22. Chiude Di Silvestre in pipe 19-25.

Il primo tempo di Trillini è vincente 1-0, Jukoski mura Secco Costa e la BCC vola sul 4-6. Partenio chiude il lungo linea a Cattaneo e riapre il set 13-13. Schiro continua a tenere a galla Motta di Livenza 17-18, poi infila anche l’ace del 21-21. È un set che si decide ai vantaggi il terzo, finchè Matheus Secco Costa spara out il pallone del 25-27.

TABELLINO:

HRK MOTTA DI LIVENZA: Trillini 6, Cavasin, Schiro 13, Partenio 2, Cunial ne, Pilotto 3, Bellanova, Fusaro 1, Secco Costa 14, Acuti, Kordas 12, Lazzaretto ne, Battista L.

BCC CASTELLANA GROTTE: Zamagni 6, Presta 7, Cattaneo 8, Di Silvestre 11, Lopes 15, Jukoski 4, Marchisio L, Longo, De Santis, Ndrecaj, Sportelli.