Motta ancora vincente, 3-1 con San Donà

TEAM CLUB SAN DONÁ – HRK MOTTA DI LIVENZA 1-3 (15-25, 23-35, 25-20, 19-25)
Un’altra occasione per vedere la formazione biancoverde è andata in scena al Pala Barbazza di San Donà. 

I biancoverdi crescono test match dopo test match e trovano sempre più l’affiatamento necessario a ben figurare. 

Sul turno al servizio di Schiro inizia a spingere Motta 0-3, grazie al primo tempo di Acuti continua a tenere il vantaggio l’Hrk 7-11. Sono sempre gli attacchi del centrale bolzanino a dettare il ritmo 12-20. A chiudere il set ci pensa Kordas con la diagonale vincente 15-25 

È Fusaro a salire in cattedra nel secondo set in attacco e a muro 2-5, Partenio si mette in proprio per il 4-9. Si insacca il pallone di Cavasin che interrompe il break di San Donà 13-16, il muro a uno di Cavasin porta a +6 i leoni 15-21. Si accendono i veneziani sul finale ma Motta è cinica e se lo aggiudica 23-25.

Ha più slancio San Donà nel terzo periodo 6-6, Pilotto dal centro riporta Motta avanti 12-13. Sull’errore di Cavasin i padroni di casa trovano forza 20-19 e con un ace chiudono il set 25-20.

Santi difende tutto e Cavasin mette a terra 7-8, Lazzaretto lavora sul muro e si aggiudica il 7-10. Cavasin e Pilotto mandano fuori giri la difesa casalinga 9-14, anche Cunial mette la firma sul set 9-16 prima e 11-18 poi. Nuova reazione dei padroni di casa nelle battute finali ma il gap è incolmabile 19-25. 

HRK MOTTA DI LIVENZA: 

Trillini 2, Cavasin 14, Schiro 10, Partenio 4, Cunial 4, Pilotto 3, Bellanova 1, Fusaro 4, Secco Costa 9, Acuti 6, Kordas 10, Lazzaretto 3, Battista L, Santi L