La lettera di saluto dell’ex presidente Biancoverde Rinaldo De Bortoli

11

L’EX PRESIDENTE DE BORTOLI RINGRAZIA E SALUTA DOPO ANNI ENTUSIASMANTI AL TIMONE DELLA SOCIETA’ BIANCOVERDE. LA SUA LETTERA DI CONGEDO E PASSAGGIO DEL TESTIMONE NEIGIORNI IN CUI LA NUOVA STAGIONE E’UFFICIALMENTE AL VIA.

Ottobre 2015 –  Maggio 2022: sette anni e sette stagioni sportive impegnative ma anche, quale Presidente della Pallavolo Motta, molto gratificanti sia per la mia personale crescita  che per i risultati sportivi raggiunti dalla Società.

Abbiamo iniziato tutti assieme una nuova avventura partendo dalla serie B, ci abbiamo messo tanto entusiasmo e tanta voglia di fare grandi cose dopo quel campionato 2014/2015 vinto.

Ricordo i direttivi fatti tutte le settimane in uno spogliatoio del palazzetto, allora quella era la nostra sede. Ricordo le tante idee che nascevano mentre si osservavano i ragazzi, sia della prima squadra che delle giovanili, allenarsi e prepararsi alle partite.

Col tempo, con il crescere della Società e con l’evolversi della situazione abbiamo trasformato l’associazione sportiva in una società a responsabilità limitata. Tutti gli onori da Presidente, ma anche tanta responsabilità, non solo per me ma anche per tutti quelli che ne hanno fatto parte. Ci siamo dotati di una sede molto più  adatta alla nostra realtà, ci siamo attrezzati anche sotto l’aspetto dei social che indubbiamente  hanno contribuito a far conoscere la nostra realtà soprattutto  in questo ultimo periodo, ci siamo adattati ai tempi ed alla dimensione che ritenevamo dovesse far parte della Pallavolo Motta a più di cinquanta anni dalla sua fondazione.

E’ stata data particolare attenzione al settore giovanile, da sempre vera fucina per la successiva partecipazione ai campionati maggiore, ma anche motivo di orgoglio per la nostra società che ha visto alcuni di questi atleti affermarsi a livello nazionale.Settore giovanile (sia maschile che femminile) a cui la società ha sempre guardato con un occhio di riguardo,  in maniera particolare per la crescita dei ragazzi in modo armonioso insegnando loro i grandi valori che lo sport può dare, trasmettendo la voglia di stare insieme condividendo degli obiettivi comuni.

E’arrivata poi per la prima squadra la Serie A: nella stagione 2018/2019 la promozione in serie A3 e di conseguenza il necessario assestamento in questa importante categoria. Nella stagione sportiva 2020-2021, vincendo sia la fase regolare che i play-off, l’importante promozione in serie A2, disputando nell’ultima stagione appena trascorsa un campionato di alto livello con la partecipazione ai quarti di finale della “Coppa Italia” e partecipando poi alla fase finale per la promozione in Superlega.

In questo momento di passaggio ritengo doveroso ringraziare  tutti i collaborati che fin dall’inizio si sono impegnati perché la storia della Pallavolo Motta, nata appunto nel 1969, continuasse evolvendosi e raggiungendo gli obiettivi che fin dall’inizio ci eravamo prefissati, e quindi  tutti i Vice Presidenti ultimo dei quali Antonio Buso, il Direttore Sportivo Alessandro Carniel  che sempre ha operato per poter costruire le squadre in modo da raggiungere i risultati sportivi consoni alla nostra realtà, ma ogni volta attento anche  all’aspetto economico. Grazie ai Tesorieri, Claudio Zulianprima e Gianluigi De Bortoli poi e agli altri membri del CdA Massimiliano Sarcinelli e Manuele Cester che con me hanno lavorato per portare a termine una stagione importante e impegnativa come l’ultima trascorsa. Un grazie anche a tutti i componenti del direttivo della Pallavolo Motta, senza di loro, senza la loro passione, senza il loro impegno non avrei e non avremmo potuto fare grandi cose, non sarebbe stato possibile portare tanti giovani ad impegnarsi nello sport e soprattutto nello sport della pallavolo.

Un grazie anche ai  Presidenti ed ai Dirigenti della Fipav sia Provinciale che Regionale con i quali si è  lavorato assieme in questi anni, a Giovanni Piaser fondatore ed autentica anima  della Pallavolo Motta, al dott. Righi Presidente della Lega Pallavolo ed a tutti coloro che ho incontrato in questo periodo e che hanno contribuito alla crescita della Pallavolo Motta, una particolare gratitudine a tutti gli sponsor che hanno creduto nella nostra voglia di fare Pallavolo e di farla in un determinato modo, credendo nei programmi e negli obiettivi di questa società e sempre attenti e partecipi alle nostre esigenze.

Auguro al nuovo Presidente Massimiliano Sarcinelli ed al nuovo Consiglio un buon lavoro affinchè si operi sempre con entusiasmo per il bene della Pallavolo Motta e possano ottenere quei risultati che tutti noi Tifosi ci auguriamo sempre.

GRAZIE

Rinaldo De Bortoli