Il girone di ritorno parte da Acqui Terme


Motta di Livenza – Dopo la spettacolare vittoria nel derby contro Belluno di martedì torna il campionato nazionale di A3 CREDEM BANCA e la prima gara del girone di ritorno porta i leoni biancoverdi in Piemonte per la sfida contro la Nergrini CTE Acqui Terme. 

I padroni di casa sono la quinta forza del girone a quota 23 punti, ma nell’ultimo turno di campionato, giocato a Santo Stefano, hanno dovuto interrompere la striscia positiva di tre vittorie consecutive (rispettivamente contro Salsomaggiore, Bologna e Belluno) arrendendosi per 3 a 1 nel derby contro Savigliano. 

Esatto contrario per la Pallavolo Motta che dopo aver fatto i conti con tre sconfitte consecutive, nel debutto in panchina del nuovo Coach Marco Marzola e del Libero Pirazzoli, trovano la vittoria da tre nel derby contro Belluno in una gara che davvero ha dato la sensazione che i leoni possano dire la loro da qui alla fine del campionato. 

Coach Emanuele Negro potrebbe confermare la formazione vista contro Savigliano con Corrozzato (ex leone) in regia e Cester (Mottense) opposto, Stamegna e Graziani attaccanti di posto quattro, Esposito e Perassolo centrali e Martina libero. Coach Marco Marzola potrebbe rispondere disponendo sulla scacchiera Catone (MVP contro Belluno) al palleggio e Mazzotti sulla diagonale principe, Capitan Saibene e Mian di mano, Luisetto e Arienti al centro e Pirazzoli libero.

Direttori di gara Rachela Pristerà e Roberto Russo. 

Diretta streaming sul canale YouTube di Lega dalle 20,25.

Partita difficile contro una formazione che nel girone di andata ha saputo raccogliere tra le mura amiche 4 vittorie su 6 gare. La pallavolo Motta dovrà di certo ripartire dalla gara di martedì dove la squadra ha dato segnali forti di rivalsa e voglia di ripartire per una nuova parte si stagione.

John Maxwell scriveva “Il pessimista si lamenta del vento, l’ottimista aspetta che cambi. Il leader adatta le vele”. A questo punto della stagione lamentarsi di quello che finora si è fatto poco conta, aspettare che le cose cambino da sole farà solo perdere tempo ai più,ma lavorare al 100% per “adattare le vele” ed affrontare al meglio il ritorno è d’obbligo.

Appuntamento al palazzetto dello sport di Valenza sabato 30 dicembre ore 20,30.