Il DS Carniel: “ Ottimo cammino fino ad oggi. Da qui alla fine capitalizzare tutto il lavoro fatto” E sulla coppa “Con la partita secca tutto può succedere”. 

11

Abbiamo incontrato il Direttore Sportivo Alessandro Carniel dopo la vittoria contro Siena alla prima di ritorno.

Il Ritorno è iniziato come l’andata. Altra vittoria contro una squadra come Siena. Si aspettava un cammino così per un Motta debuttante?

Prima di tutto va detto che più che aspettarmelo lo speravo. Ero certo solo che sarebbe stato un percorso arduo e molto difficile quello in A2. Posso dire che con la vittoria contro Siena abbiamo dimostrato di avere carattere perché non era assolutamente scontato vincere contro di loro. Sono una squadra importante in una situazione difficile. Quindi bene, bravi e avanti così.

Nel Frattempo è tornato l’incubo COVID…

Purtroppo sì. Ci siamo infettati. Peccato perché ci stavamo allenando bene e questo spezza il ritmo. L’importante comunque è che i ragazzi stanno tutti bene. 

Che girone di ritorno si aspetta?

Mi auguro che nel girone di ritorno si possa capitalizzare tutto il lavoro fatto fino ad ora, poter raccogliere i frutti di tutto quello che abbiamo finora seminato. Poter portare a casa tutto quello che meritiamo senza magari lasciare per strada punti preziosi. Comunque va detto: ottimo cammino fino ad oggi.

L’accesso alla coppa Italia è qualcosa di storico. Che cammino si aspetta?

Con la partita secca ai quarti può succedere di tutto. Quindi siamo fiduciosi.

Caorle non è Motta e la distanza si fa sentire. Quando si potrà secondo lei tornare a Motta di Livenza?

Caorle alla fine non è poi così distante. Il Palamare è un impianto fantastico, molto capiente che ci permette di avere moltissima gente anche con la capienza ridotta al 35%. Ancora una volta invito tutti a venire a Caorle per assistere ad un grande spettacolo come quello che può offrire l’A2.

Grazie Direttore e in bocca al lupo

Viva il lupo…

Ufficio Stampa – press@pallavolomotta.com