Giuseppe Bellanova sarà il secondo palleggiatore biancoverde

Svelato il tassello mancante che completa il roster biancoverde per la stagione 2022-23: Giuseppe Bellanova.
Giovane talento classe 2003, nato ad Ostuni, appassionato di musica e grande tifoso del Milan. 
È in Puglia che inizia pallavolisticamente a muovere i primi passi, per poi fare il grande salto nelle giovanili di Modena.
È proprio con i gialloblù che Giuseppe viene promosso in prima squadra, e a nomi come Ngapeth e Bruno affianca il suo per un esordio in Coppa Cev difficile da scordare: “ Si, il mio esordio è stato molto emozionante. Giani mi ha chiamato e mi ha detto di scaldarmi che sarei entrato sulla prossima P6. Ero molto teso ma appena entrato in campo l’abbraccio di Bruno è stato fondamentale per calmarmi. L’emozione si è poi trasformata in adrenalina grazie anche agli altri compagni che con un solo sguardo sono riusciti ad aiutarmi e fortunatamente siamo riusciti a vincere il set e di conseguenza la partita.”

Perché hai scelto Motta? 

Ho scelto di sposare il progetto biancoverde perché vedo in questa squadra giovane delle ottime prospettive e per me e credo sia un’opportunità da sfruttare al meglio per poter crescere sotto tutti i punti di vista.

Come ti descriveresti in campo?

“In campo sono un giocatore molto attento, sia in partita che in allenamento cerco sempre di apprendere il più possibile da chi è più esperto di me. Quest’anno avrò davanti Partenio che  credo  sia un’ottimo esempio da seguire.”

Hai già avuto modo di parlare con coach Lorizio? 

“Si, con coach Lorizio ho fatto una breve chiacchierata e anche lui crede in questo “piccolo” grande gruppo. Mi ha poi detto che quest’anno sarà fondamentale per me per acquisire esperienza. Spero di riuscire a ricambiare la sua fiducia nei miei confronti.”

Quali sono i tuoi obiettivi?

“Beh, penso che gli obiettivi sono gli stessi per ogni sportivo. Cercare di migliorare il più possibile per arrivare un domani , da protagonista, nell’altissimo livello, togliendosi magari la soddisfazione di indossare qualche medaglia importante.”

Alice Bariviera – addetta stampa, press@pallavolomotta.com