11

HRK MOTTA – BRESCIA  3-0 (31-29, 25-23, 25-20)

Primo set al cardiopalma, con l’HRK che la spunta, ma solo ai vantaggi, con l’ace di Luisetto 31-29. Nel secondo periodo di gioco partono bene i leoni ma Brescia nei punti che contano si riporta sotto 21-20, poi di nuovo Luisetto con il muro che vale il set 25-23. Una Motta che sbaglia poco prende il largo nella parte centrale del set 15-10 e poi detta il ritmo 25-20.

Coach Zambonardi decide di scendere in campo con: Tiberti al palleggio e Giannotti opposto, Cisolla e Galliani in banda, Patriarca ed Esposito sono i centrali, Franzoni libero.

Coach Lorizio allora risponde con: Alberini e Gamba sulla diagonale principe. Cattaneo e Secco Costa in posto quattro, Luisetto e Biglino al centro, Battista libero.

Giannotti apre il match e poi Biglino in primo tempo 1-1, Cattaneo capisce le intenzioni di Tiberti a muro 3-2. Gamba sfonda le mani del muro 6-5, ma Cisolla in slash per il vantaggio ospite 7-6, il primo scambio lungo viene vinto da Motta con una pipe out di Galliani. Biglino buca il tarafkex in primo tempo 11-10, il lungo linea di Secco Costa significa 14-13. Giannotti sfrutta le mani alte 17-18, poi un errore di Cattaneo consente alla Gruppo Consoli Mcdonald’s di scappare sul 17-20. Gamba dice di no alla fuga bresciana 21-22, Gamba dai nove metri mette l’ace della parità 23-23. Galliani risolve una situazione complicata 24-25 Alberini ferma a muro Cisolla e si guadagna il primo set ball 26-25 ma Galliani riporta i suoi avanti 26-27, Luisetto accende il pubblico con l’ace che vale il set 31-29.

Loglisci da il la al parziale 1-0, il muro di Biglino e contribuisce all’ottima partenza dell’HRK 4-1. Cattaneo passa in mani out 7-3, Alberini vince il contrasto a muro +2 Motta 12-10. Loglisci infila due ace 14-10, Cattaneo e Alberini giocano velocissimo e ne raccolgono i frutti 17-12. Il muro degli ospiti costringe la panchina biancoverde all’interruzione 18-16. Gamba apre le mani del muro ed il corridoio per il set 20-16, ma l’ace di Giannotti riavvicina i lombardi 21-19, Cattaneo di precisione conquista il set ball 24-22, ancora una volta Luisetto chiude il set sta volta salendo in cattedra a muro 25-23.

Loglisci sblocca il tabellone per i leoni prima in attacco e poi a muro 2-1, sulla grande difesa di Battista, Cattaneo può rigiocare e ottenere un mani out 5-4. L’8-8 è una sentenza dal centro di Luisetto, Biglino può sfruttare la palla slash per il minibreak di vantaggio 11-9. Per l’allungo ci pensa Gamba: ace con battuta corta 14-10, sugli errori mottensi coach Lorizio deve fermare il gioco, ma il miglior giocatore della Serie A3 ristabilisce gli equilibri 18-16, Patriarca viene fermato da Biglino 23-19, chiude un attacco out di Brescia 25-20.

TABELLINO:

HRK MOTTA DI LIVENZA: Alberini 1, Loglisci 13, Gamba 18, Cattaneo 13, Biglino 7, Secco Costa 1, Luisetto 7, Ferrato, Saibene ne, Morchio ne, Acuti ne, Pugliatti ne, Battista L, Zaccaria L ne.

GRUPPO CONSOLI MC DONALD’S BRESCIA: Giannotti 11, Tiberti, Patriarca 9, Galliani 12, Esposito 7, Cisolla 4, Crosatti, Seveglievich, Orazi ne, Neubert ne, Ventura ne, Franzoni L.