TRASFERTE ANCORA DIFFICILI PER HRK, CIVITANOVA VINCE 3-1

TRASFERTE ANCORA DIFFICILI PER HRK, CIVITANOVA VINCE 3-1

GoldenPlast Civitanova – Hrk Motta di Livenza 3-1.

CIVITANOVA MARCHE – Dopo la bella vittoria di Bolzano i leoni non riescono a trovare la continuità necessaria per dire la loro anche sul campo di Civitanova. Sicuramente una trasferta che si sapeva essere difficile, ma i bianocverdi sono apparsi sotto tono e non sono riuscuti –ad eccezione del primo set – a far vedere un bel gioco.
I padroni di casa d’altro canto sono riusciti ad imporsi e sfruttare i momenti di black out mottense conquistandosi un’importantissima vittoria fondamnetale per la classifica.

LA PARTITA IN PILLOLE:

L’ace di Gamba e l’invasione casalinga permettono a Motta di siglare il primo minibreak di vantaggio 4-6, ma  il muro di Trillini riporta tutto in parità 7-7. Il pallonetto di Sanfilippo a trascinare Civitanova 12-10, Pinali però ci metto muro e diagonale vincenti 13-13 ed Albergati trova l’ace 13-14. Saibene in lungo linea a tenere le due lunghezze di vantaggio 16-18, ma l’attacco di Trillini e la palla out di Albergati riportano l’equilibrio 19-19. Basso ferma Paoletti 19-20, ma gli risponde subito Trillini a muro 22-21, Motta non ci sta, Moretti sigla la parità 22-22 e Pinali con la battuta vincente 22-23. Ancora Pinali, in pipe, ricama il set ball 23-24, Paoletti spara out ed è 0-1 per i leoni.

Paoletti gioca sulle mani del muro ed è 4-2 per i biancoazzurri, Di Silvestre passa in pipe 6-3 e Paoletti trova il punto dalla battuta 7-3, coach Barbon è costretto al time out, si riprende a giocare, Pinali ci mette la difesa e albergati usa le mani alte del muro avversario 10-7. Ancora una volta Di Silvestre sale in cattedra 12-9, l’attacco di Paoletti si insacca sul muro 14-10. I leoni devono rincorrere, una valida alternativa è la pipe di pinali 17-14 ed il primo tempo di Basso 18-15.  Il finale del set è a senso unico, Di Silvestre fa ciò che vuole19-15 e 20-15. L’invasione biancoverde porta i marchigiani al set ball 24-16. Basso annulla il primo set ball e gli aces di Gamba il secondo e terzo, Di sabato manda out la diagonale stretta, ma fa lo stesso Albergati ed è 25-20 e 1-1.

Gli aces di gamba aprono il set 0-2, Pinali continua a martellare 2-4, Saibene mura ad uno Paoletti 3-6 e Basso trova il mani e out 3-7. Paoletti sul muro accorcia le distanze 5-8 e Di Silvestre mette a terra il muro su Saibene 6-8. Albergati sembra aver trovato il ritmo 8-10, ma Partenio riporta a -1 i suoi. D’Amico recupera un pallone praticamente sulla panchina e Di Silvetsre trova un improbabile punto in bagher che significa parità 13-13, il punto Saibene permette ai Leoni di rimettere la testa avanti 13-14. Mani e fuori di Pinali per il nuovo mini break hrk 14-16, il primo tempo out di Trillini porta coach Rosichini a fermare il gioco 14-17. Gamba non trova fortuna dal servizio 17-18 e il Capitano marchigiano sfrutta le mani del muro per la nuova parità 18-18, Paoletti apre il corridoio per il set 20-19 e Di Silvestre con l’ace spinge Civitanova sul 21-19 , Sanfilippo allora con il muro 23-19, risponde per le rime Moretti 23-21. Il servizio di pinali si ferma sul nastro 24-21, Saibene non trova né mani né campo 25-21.

Sanfilippo e Paoletti a dar la carica 2-0 e 4-2, Pinali sistema una palla complicata 4-3 e Albergati per il pareggio 5-5, Di Silvestre punisce i biancoverdi 8-6, il pallonetto di Di Sabato 12-8. Sul 14-8 cosch Rosichini cambia Paoletti per Ferri e coach Barbon Visentin per Tonello, la situazione però rimane invariata, Dal Corso firma il muro del 16-9 e la diagonale di Gamba è out 19-11 mentre quella di Di Silvestre è perfetta 22-12. Il muro di Sanfilippo porta i padroni di  casa al match ball, poi l’attacco out di Motta ed è 3-1, 25-12.

TABELLINO:

GOLDENPLAST CIVITANOVA: Disabato 4, Trillini 7, Giorgini , Cappio , Partenio 1, Ferri , Maletto , Di Silvestre 21, Gonzi , Dal Corso 3, Sanfilippo 9, Paoletti 16, D’Amico L, All: Rosichini.

HRK MOTTA: Saibene 6, Basso 6, Tonello , Tasholli , Scaltriti 1, Pinali 13, Visentin , Zanini , Albergati 11, Gamba 5, Moretti 6, Lollato L, Gionchetti L, All: Barbon.

 

Alice Bariviera, addetta stampa, press@pallavolomotta.com