Play-off Promozione: Gara1 è biancoverde

PLAYOFF PROMOZIONE: GARA-1 E' BIANCOVERDE!

MOTTA DI LIVENZA – Sontuosi Leoni sabato sera in gara 1 di semifinale playoff, un Bortolato in grande spolvero non fa rimpiangere l’assenza di Albergati e i ragazzi di coach Barbon concedono alla Sa.Ma. Portomaggiore solamente un set dimostrando ancora una volta l’ottimo momento di forma e collezionando la diciasettesima vittoria consecutiva. Il pubblico era quello delle grandi occasioni. Il PalaGrassato era carico di tifosi (nessun posto a sedere libero) e di grandi attese. Davanti a propri “ultras biancoverdi”, i mottensi e agli appassionati della zona (erano presenti anche molti atleti delle squadra del territorio che hanno ben accolto l’annuncio fatto nei giorni dalla società e sono venuti a vedere una pagina di grande pallavolo), i ragazzi di Barbon hanno portato avanti una partita di alto livello e garantito uno spettacolo unico a tutto il pubblico.

LA PARTITA:

Coach Taborda schiera: Marzola in regia e Bartoli opposto, Spiga e Belloni al centro, Bacca e Porcellini le bande, Cesarini libero.

Coach Barbon risponde con: Visentin e Bortolato sulla diagonale maggiore, Moretti e Zanini al centro, Saibene e Scaltriti le bande, Lollato libero.

 

La partita la apre l’MVP Bortolato (26 punti nel match) 1-0, poi il pallonetto di Scaltriti a tenere l’equilibrio 5-5. Il punto del vantaggio lo mette a segno Bortolato in lungo linea dopo la strepitosa difesa di Lollato 10-9, il mani out di Saibene ed il tap- in di Visentin sulla battuta di Moretti permettono l’allungo biancoverde 13-10. Poi la tesa di Zanini e la pipe di Scaltriti 15-12, Saibene fa il lavoro sporco in difesa e poi ancora lo “Scaltro” a siglare il punto 19-14. Bartoli ferma la corsa liventina 19-15, ma la diagonale vincente di Saibene ed il muro Zanini costringono coach Taborda al time out 21-15. Bortolato passa con la palla piazzata 23-17 e poi il solito Saibene dalla linea dei nove metri mette due ace consecutivi e chiude il set 25-17.

Nella seconda frazione di gioco partono meglio i ragazzi di Portomaggiore, poi Saibene con il muro a uno ristabilisce la parità 3-3, gli ospiti non si fanno intimorire e guidati da Bartoli cercano la fuga 3-7, quindi coach Barbon ferma il gioco. Alla ripresa la pipe di Scaltriti e l’ace di Saibene accorciano le distanza 6-8, il muro vincente prima di Spiga e poi di Belloni riporta quattro punti di distanza tra Motta e Portomaggiore 9-13. Allora l’attacco di Moretti e la palla sui tre metri del “Puma” riaccendono le speranze liventine 11-13, il capitano poi a muro per il -1 12-13 ed il muro di Scaltriti per la definitiva parità 17-17,  la diagonale di Bortolato e la palla out della squadra ospite scavano il break di vantaggio per i leoni 19-17. Bartoli riporta sotto i suoi 19-18 ma c’è Moretti a dire di no 20-18, poi l’ace di Bortolato 22-18 Portomaggiore spara out e regala il set point a Motta 24-18, chiude il parziale Daniele Moretti 25-21.

Il muro di Visentin per il primo break di vantaggio 2-0, l’ace di Bartoli fa mettere la testa avanti alla Sa.Ma 6-7 ma  Bortolato gioca sul muro 8-8. Il punto del 9-9 è un’autentica magia di Scaltriti che salva con il piede una ricezione sbagliata. La diagonale di Saibene e il punto di Zanini tengono a galla i nostri 11-12, di nuovo il servizio vincente di Bartoli ed un cartellino rosso alla compagine biancoverde consentono lo strappo a Portomaggiore 12-17. Il primo tempo di Moretti segna il -3 15-18, ma lavorano bene a muro gli emiliani e si portano sul 15-20, una palla out di Bortolato consegna sette set ball a Porcellini e compagni, poi Bartoli mette a terra il punto del 20-25 e riapre la partita.

Fantastico avvio di set per i Leoni, Saibene a muro per il 5-1 poi il primo tempo di Zanini 6-3 e l’attacco di Bortolato 8-4. Anocra l’opposto biancoverde sale in cattedra e trascina i suoi 13-9, l’intervento difensivo di Scaltriti fa alzare in piedi tutto il PalaGrassato poi, ancora, l’opposto a siglare il 14-9. La palla tesa di Zanini ed il tap in sulla battuta di Saibene mantengono le cinque lunghezze di vantaggio 17-12, il muro di Scaltriti apre il corridoio per set e partita 20-14. La prima intenzione di Vise per il 22-18 poi il “Puma” gioca sulle mani del muro 23-18, Bortolato confeziona il match ball 24-20 la battuta in rete di Bartoli fa calare il sipario sulla partita con una grandissima vittoria per i nostri leoni 3-1 che li trascina avanti nella serie 1-0.

 

Ora grande attesa per Gara-2 in terra ferrarese. Una partita tutt’altro che scontata viste le grandi potenzialità dell’avversario, pertanto ci sarà bisogno del sostegno di tutti i tifosi. Per questo motivo, già domenica mattina la società ha messo a disposizione dei tifosi un pullman (per informazioni: marketing@pallavolomotta.com oppure la pagina facebook “Pallavolo Motta”).