CONTRO PORTOMAGGIORE A CACCIA DEL BIS

MOTTA DI LIVENZA- Trasferta difficile nella Città delle biciclette per Scaltriti e compagni, ad attenderli col coltello fra i denti una Sa. Ma. Portomaggiore che dopo la bella vittoria contro Macerata domenica scorsa (recupero della prima giornata di campionato) vuole centrare la prima vittoria tra le proprie mura. Anche L’HRK Motta di Livenza arriva galvanizzata dalla vittoria contro Fano al Palagrassato nel debutto casalingo di questo campionato di serie A3 targato Credem Banca ed è pronta a dare battaglia per non perdere di vista la testa della classifica in vista anche del primo recupero contro Trento mercoledì 25 novembre.

Simone Cruciani potrebbe far scendere in campo i suoi con Vanini al palleggio e l’ex Albergati (MVP contro Macerta a -23 punti dai 400) opposto, Graziani e Nasari attaccanti di posto quattro, Ferrari e Quarta centrali con Benedicenti libero. “El comandante” Pino Lorizio dovrebbe rispondere con Alberini al palleggio e Gamba sulla sua diagonale, capitan Scaltriti e Pinali schiacciatori (ma attenzione a Saibene MVP contro Fano), Luisetto e Arienti centrali. Battista libero. A dirigere l’incontro i signori Giglio Anthony e Pasquali Fabio.

Trasferta come detto insidiosa contro una formazione che ha dimostrato anche in precampionato il proprio valore, come nella gara amichevole proprio al PalaGrassato. Una partita che i leoni biancoverdi vogliono giocare con la stessa intensità e concentrazione vista  contro Fano domenica scorsa dove hanno dato vita ad una gran pallavolo, dove sono riusciti a rimanere uniti nei momenti difficoltà senza perdere la bussola che indicava la strada per la vittoria.

Ufficio Stampa – Bonadio Giuliano- press@pallavolomotta.com